Tra tutte le pavimentazioni presenti sul mercato, i resilienti sono probabilmente quelli che si stanno evolvendo con maggior rapidità.

LVT ed SPC .. ma anche acronimi come RCB (Rigid Core Board), HDC (High Density Core) e chi più ne ha più ne metta… A volte si ha la (fondata?) impressione che il proliferare di sigle non nasconda reali differenze tra i prodotti.

Tuttavia, che i pavimenti resilienti siano un prodotto di valore è confermato dal gradimento del mercato, che li sta premiando con crescite annuali a due cifre, a scapito di altri tipi di pavimentazione che stanno perdendo quote importanti.

Questo successo sottolinea anche un cambiamento nei gusti e nelle percezioni del cliente 2.0. Prodotti plastico-minerali che fino a pochi anni fa erano percepiti in modo, diciamo, non così positivo, ora vengono rivalutati e godono della fiducia e dell’interesse del consumatore.

Quali sono i motivi che stanno alla base di questo successo?

Di questo e di molto altro abbiamo discusso con Antonella Iacuzzi di Prodinex Italia nell’intervista (in 3 parti) che vi proponiamo qui di seguito.

© 2020 Italignum srl. Tutti i diritti riservati. | Siti Web Padova