CDF è acronimo di Compact Density Fibreboard (= pannello di fibra a densità compatta).

Questa definizione, interpretata in modo superficiale, potrebbe indurre a liquidare frettolosamente il prodotto che viene identificato con questa sigla come “un MDF sotto falso nome”.

A noi però piace andare al cuore delle questioni e, in questo articolo, cercheremo di analizzare il prodotto in tutti i suoi aspetti, per capirne a pieno le potenzialità e gli eventuali punti di contatto (o le differenza) con altri prodotti tradizionalmente presenti nel mercato dei pannelli per la falegnameria e l’arredo.

EvoluzioneDelPannello_CDF

COS’E’ IL CDF

CDF è un pannello di fibra, prodotto dall’azienda svizzera Swiss Krono ed introdotto nel mercato in tempi relativamente recenti.

Il pannello si presenta in pasta nera ed è adatto sia all’utilizzo grezzo che nobilitato, placcato o verniciato.

La sua caratteristica principale è la compattezza della struttura, in quanto le fibre di legno vengono pressate ad ottenere un supporto ad altissima densità (massa volumica >1’000 kg/m3).

La stabilità e la compattezza del pannello ne fanno un prodotto molto robusto, adatto alla costruzione di arredi o complementi soggetti a forti carichi come credenze, librerie e scaffalature.

La speciale compattezza, fa del CDF un prodotto resistente ai graffi, rendendolo adatto all’utilizzo in elementi particolarmente “maltrattati” come piani lavoro o banconi bar.

Inoltre, è un pannello estremamente resistente all’umidità, con valori di rigonfiamento (dopo immersione in acqua per 24 ore) inferiori al 5% / 7% secondo la norma EN317 (su un parametro di controllo pari al 15%). Sebbene sia un prodotto per il quale è raccomandato l’utilizzo in ambiente interno, CDF è resistente agli spruzzi d’acqua e si presta perfettamente alle applicazioni creative negli interni caratterizzati da elevata umidita.

Ma le caratteristiche di valore del prodotto non finiscono qui.

Swiss CDF è ignifugo (B-s2, d0) in conformità alla normativa EN 13501-1.

Inoltre, per quanto riguarda le emissioni di formaldeide, CDF è certificato CARB2 / EPA TSCA Title VI.

EvoluzioneDelPannello_CDF

LAVORAZIONE

In fase di lavorazione, è sicuramente importante tenere in considerazione l’estrema compattezza del supporto CDF.

Tale caratteristica ne fa infatti un prodotto particolarmente indicato per la realizzazione di elementi fresati. E’ importante tuttavia verificare che gli strumenti e le frese utilizzate siano duri ed estremamente affilati.

Assicurato questo aspetto, si potranno ottenere bordi dalla qualità ottimale.

Per impreziosire il bordo nero, si può procedere con levigatura e sigillatura dello stesso con vernice, olio, vaselina o altri leganti.

EvoluzioneDelPannello_CDF

CAMPI DI APPLICAZIONE

L’estrema resistenza all’umidità, fa di CDF un pannello che può essere utilizzato senza timore in ambienti ad alta umidità o esposti a spruzzi d’acqua.

La resistenza ai graffi, rende CDF adatto per la costruzione di elementi esposti all’usura e al maltrattamento.

La versatilità di lavorazione, fa si che CDF possa essere il prodotto ideale per la creazione di elementi di design inediti.

Ecco, quindi, alcuni possibili ambiti di utilizzo:

  • facciate di cucine e stanze da bagno;
  • banconi bar / ristorante;
  • cassette o armadietti in centro sportivi o centri benessere;
  • cabine spogliatoio;
  • pareti divisorie in zone sanitarie;
  • allestimenti di negozi;
  • impiego in locali pubblici, ristoranti, scuole, ospedali e comunità;
  • creazione di elementi di design;
  • realizzazione di elementi fresati con macchine CNC per la realizzazione di scritte, loghi, ornamenti ed effetti 3D.

EvoluzioneDelPannello_CDF

Traendo le conclusioni, ciò che emerge in modo più evidente è la versatilità del prodotto.

Il pannello è performante sia da un punto di vista tecnico che estetico: la fibra di legno visibile in superficie è elemento distintivo e simbolo di naturalezza e solidità. I bordi neri grezzi e a vista, trattati con olio o altri prodotti adeguatati, diventano protagonisti esaltando volumi, sistemi di chiusura ed elementi di design.

Quindi grande affidabilità nelle modalità d’suo, potremmo dire, più tradizionale. Ma al contempo via libera all’utilizzo in progetti nei quali deve emergere l’impatto estetico di un design inedito e fantasioso.

EvoluzioneDelPannello_CDF

Adatto sia all’home design che al contract pubblico, Swiss CDF può essere la soluzione per la realizzazione dei progetti più particolari ed inediti.

Per saperne di più su SWISS CDF, clicca QUI.

© 2020 Italignum srl. Tutti i diritti riservati. | Siti Web Padova