Caro visitatore, questo articolo è parte di un percorso in 9 tappe, dedicate a 9 ambienti, che idealmente ci accompagnerà da qui al 25 marzo.

L’idea è quella di fare compagnia a chi, in piena emergenza Coronavirus e a fronte del DPCM del 12 marzo, si trova a casa e … si interessa di arredo e interior design!

Il tono sarà intenzionalmente più leggero, colloquiale e, se vogliamo, meno professionale rispetto a quello generalmente usato negli articoli di questo blog. E’ il nostro piccolo contributo, il cercare di portare un po’ di leggerezza in questo periodo. Convinti che andrà tutto bene e potremo presto stringerci la mano.

_________________________________________________________________________________________________

24 marzo 2020 – Volete aprire un ristorante o un bar? Avete la necessità di aggiornare la vostra struttura? Beh… tranquilli perché sul mercato sono presenti varie opzioni che permettono di creare soluzioni creative di pregio a prezzi contenuti.

Prima ancora degli aspetti tecnici, è importante però definire due aspetti, diciamo concettuali, che devono guidare le nostre scelte:

  • la DIFFERENZIAZIONE: ovvero puntare sull’unicità della propria struttura, definire l’identità del proprio brand.
  • la PERSONALIZZAZIONE degli ambienti: punta a suscitare emozioni, a veicolare determinate sensazioni tramite gli spazi e i dettagli.

Per rispondere a questi principi è fondamentale aver ben chiara la natura della propria attività: è un bar, una pizzeria, una trattoria, un ristorante di lusso, un pub, un wine-restaurant, un ristorante etnico? Che stile utilizziamo: rustico, classico, moderno, industriale?

Sulla base di queste considerazioni potremo capire meglio quali sono i principi sui quali abbiamo fondato la nostra attività e definire al meglio il modo per farli risaltare.

In questo articolo vogliamo portarvi degli esempi.  Casi di attività che hanno sfruttato al meglio le proposte fornite dal mercato, a livello di materiali e affidandosi a dei professionisti del settore, hanno reso il loro ambiente differente e personale.

Al termine di ogni esempio troverete il link per vedere i dettagli del lavoro e la relativa galleria fotografica.

IL WINE BAR RESTAURANT

Ambienti#8_LocalePubblico

Il progetto di questo wine restaurant è nato dalla volontà dei titolari del locale di rinnovare l’ambiente precedente.

Per il bancone è stato scelto il decoro NERO U190 finitura TX, su PANNELLO CDF. SwissCDF è un pannello in fibre di legno, molto compatto a pasta nera. Stabile, molto resistente ai graffi e agli spruzzi, si è dimostrato il prodotto perfetto per la realizzazione di un elemento particolarmente “maltrattato” come il bancone bar.

Lo stesso decoro è stato utilizzato, su PANNELLO TRUCIOLARE (quindi più leggero), per la realizzazione dei rivestimenti parete, come nella cantinetta o nella parete retro bancone.

Per creare le pareti riflettenti, si è optato per un PANNELLO METACRILATO bronzo ad effetto specchio. Un uso sapiente delle luci contribuisce ad ottenere un effetto decisamente elegante.

Per il pavimento è stato invece scelto un PAVIMENTO RESILIENTE ad effetto materico. Resistente al calpestio (ed adatto all’utilizzo nei locali pubblici), è totalmente impermeabile.

Vuoi vedere le immagini del lavoro completo? Clicca QUI.

IL SUSHI RESTAURANT

Ambienti#8_LocalePubblico

In questo Sushi-restaurant si è scelto di rivestire le pareti con un pavimento resiliente. Ottimo esempio di uso alternativo di un prodotto.

L’effetto tatami della superficie si è rivelato decisamente pertinente alla natura etnica del locale.

Inoltre la superficie è stata scelta per le sue caratteristiche di impermeabilità, effetto realistico al tatto e facilità di pulizia. Cosa chiedere di più ad un rivestimento?

Se vuoi vedere altre immagini e i dettagli del lavoro, clicca QUI.

IL BISTROT

Ambienti#8_LocalePubblico

In questo Bistrot di Montegrotto Terme, si è fatto un gran utilizzo di TAVOLE IN ABETE, grezze e verniciate. Con queste sono stati realizzati i tavoli, la soffittatura e, soprattutto, il bancone. Sicuramente la maestria di chi ha realizzato il lavoro ha svolto un ruolo fondamentale nella buona riuscita del progetto.

Vuoi vedere le immagini del lavoro completo? Clicca QUI.

LA PIZZERIA

Ambienti#8_LocalePubblico

Se si vuole migliorare il comfort acustico di un locale, è allora possibile ricorrere ad una soluzione semplice da installare e non invasiva: il RIVESTIMENTO FONOASSORBENTE.

E’ la soluzione adottata in questa pizzeria, nella quale si è intervenuti in fase di restyling.

L’operazione è stata effettuata in modo rapido, garantendo un buon livello di abbattimento acustico senza rinunciare ad un effetto estetico elegante e di pregio.

Vuoi saperne di più sul comfort acustico e sui pannelli fonoassorbenti ? Segui questo link .

Vuoi saperne di più sui pavimenti resilienti ? Clicca QUI.

Vuoi conoscere meglio il pannello CDF? Clicca QUI.

Sei interessato a conoscere meglio i pannelli in legno massello? Clicca QUI.

Vuoi saperne di più sui pannelli in metacrilato ? Non ti resta che cliccare QUI.

Vuoi dare un’occhiata ad una bella selezione di decori con i quali realizzare mobili o complementi ? Puoi scegliere tra Swiss Krono ed Egger

Se invece vuoi farti un’idea generale dei materiali che possiamo proporre, vedi QUI.

#andratuttobene

 

© 2020 Italignum srl. Tutti i diritti riservati. | Siti Web Padova