Caro visitatore, questo articolo è parte di un percorso in 9 tappe, dedicate a 9 ambienti, che idealmente ci accompagnerà da qui al 25 marzo.

L’idea è quella di fare compagnia a chi, in piena emergenza Coronavirus e a fronte del DPCM del 12 marzo, si trova a casa e … si interessa di arredo e interior design!

Il tono sarà intenzionalmente più leggero, colloquiale e, se vogliamo, meno professionale rispetto a quello generalmente usato negli articoli di questo blog. E’ il nostro piccolo contributo, il cercare di portare un po’ di leggerezza in questo periodo. Convinti che andrà tutto bene e potremo presto stringerci la mano.

_________________________________________________________________________________________________

Ambienti#1 – La cameretta dei bambini

13 marzo 2020 – Cosa c’è di meglio che camminare a piedi nudi su un bel pavimento di …. aaargh !! Ma chi avrà mai lasciato per terra un pezzo delle costruzioni? E poi è anche il pezzo piccolo e appuntito… te pareva ! Fatto apposta per devastare le suole del povero genitore di turno…

Vabbè! Piccolo inconveniente a parte, poche cose sono più piacevoli e rilassanti del camminare a piedi nudi su un bel pavimento caldo.

Che abbiate il riscaldamento con massetto radiante o meno, c’è una bella differenza tra  camminare su una (calda) superficie in legno, laminato o resiliente e la cara vecchia (e fredda) ceramica.

E questo vale anche per i bambini. Considerato che il divieto di stare per ore sdraiati a terra a giocare non ha funzionato, tanto vale che la superficie a loro tanto cara sia calda e confortevole.

E sana! Perché i migliori pavimenti in legno, laminato o resilienti plastico minerali, sono quelli dotati di certificazioni che garantiscono la nostra salute (siano certificati CARB/TSCA in relazione al limite ristretto di emissione di formaldeide, oppure REACH, la normativa europea che limita le sostanze chimiche utilizzabili).

E poi ok, è importante anche poter scegliere tra una gamma di decori accattivanti che tengano comunque in considerazione il fatto che i bambini cresceranno ! Quindi decori accattivanti ma con stile, please ! Ho visto cose che voi umani…

Cameretta_dei_bambini

Ad ogni modo, sempre per restare in tema, ricordatevi di scegliere degli arredi intelligenti. Vale la pena di guardare avanti. Sono sempre di più i produttori che offrono arredi che “crescono con i figli”. In che senso ? Beh! Sedie che si trasformano da seggiolone in sgabello mano a mano che il piccolo cresce e tavoli ad altezza regolabile sono solo un esempio.

E mi raccomando lo spazio. Spazio! Questa risorsa sempre così carente nelle nostre abitazioni ! Letti a cassettone, testiere contenitore… ogni spazio va sfruttato al meglio. Lo spazio che oggi serve per mettere le bambole e le macchinine (sempre che si trovi un bambino disposto a mettere al proprio posto i giochi!), domani servirà per i libri di scuola.

E poi i colori. I figli crescono e i colori sbiadiscono (beh ok…non era proprio così…). Nel senso che colori troppo sgargianti potrebbero andare bene oggi (sempre che non distraggano troppo il piccolo) ma potrebbero essere esagerati per la camera di un adolescente. Parola d’ordine: compromesso!

Cameretta_dei_bambini

Il modo migliore per promuovere la creatività dei nostri bambini è quello di mettergli a disposizione un ambiente pieno di luce. Le aree in cui dipingono, i tavoli in cui giocano o fanno i compiti devono essere ben illuminati.

Se dobbiamo ricorrere a luci artificiali, ricordiamoci di scegliere quelle a bassa emissione di calore. Per evitare pericoli, ricordimoci poi che le luci dovrebbero essere ancorate in modo da evitare cadute e i cavi devono essere raccolti e uniti tra loro.

Cameretta_dei_bambini

Sappiamo che il mondo ideale non esiste ! Ma facciamo finta di giocare a “far finta” (la ripetizione è intenzionale, ci mancherebbe !). In un mondo ideale, dicevamo, la zona della nanna dovrebbe essere una parte della stanza diversa dall’area gioco. Questo perché la mancanza di giochi, colori e libri a portata di mano sicuramente renderà più facile l’ingresso nel mondo dei sogni.

Comunque chi ha figli lo sa. Ogni bambino è un piccolo designer in erba e ha perfettamente in mente come deve essere la sua cameretta dei sogni. Quindi, anche se alla fine dovrete cedere su qualcosa per evitare pianti infiniti, non preoccupatevi… l’importante è averci provato!

Vuoi saperne di più sui pavimenti in laminato ? Clicca QUI

Vuoi saperne di più sui pavimenti resilienti ? Clicca QUI.

Vuoi dare un’occhiata ad una bella selezione di decori con i quali realizzare mobili o complementi ? Puoi scegliere tra Swiss Krono ed Egger

Se invece vuoi farti un’idea generale dei materiali che possiamo proporre, vedi QUI.

© 2020 Italignum srl. Tutti i diritti riservati. | Siti Web Padova